Contact Us

Please use the form on the right to contact us.

           

123 Street Avenue, City Town, 99999

(123) 555-6789

email@address.com

 

You can set your address, phone number, email and site description in the settings tab.
Link to read me page with more information.

Rappresentare l’identità e offrire esperienze confortevoli attraverso la natura

Il nostro approccio al mondo del retail intende valorizzare l’identità dei complessi e qualificare l’esperienza del visitatore attraverso gli elementi del paesaggio, concentrandosi sul comfort per la definizione degli spazi aperti. I progetti che elaboriamo accompagnano positivamente i fruitori fin dal loro arrivo attraverso spazi caratterizzati da un’elevata qualità ambientale e da una messa in rete dei diversi sistemi di filtro e connessione secondo criteri di accoglienza e sicurezza. L’obiettivo è conferire riconoscibilità e autonomia a questi luoghi con l’intento di facilitare l’orientamento, creare ambienti di comfort, sostenibili e di gestione intelligente.

 

Corporate & retail

Rappresentare l’identità e offrire esperienze confortevoli attraverso l’uso sapiente della natura

 
 
1_L.jpg

Headquarter ThyssenKrupp, Essen (Germania), 2007 - 2010

  • Cliente: ThyssenKrupp AG represented by Thyssenkrupp Real Estate
  • Partner: JSWD Architekten (Cologne)
  • Area: 20 ha

ThyssehKrupp ha fatto ritorno alla sua sede storica di Essen con la costruzione del proprio headquarters che accoglie circa 2.000 dipendenti.

Oltre alla sede attuale, un campus aperto situato in posizione centrale è attorniato da varie società di management, un centro conferenze, un centro diurno, un albergo e una management academy. Il concept di spazio aperto risponde al pluri-premiato progetto sviluppato da JSWD architects (Colonia) e Chaix & Morel (Parigi), e integra il progetto nei piani già esistenti all'interno della Cintura Krupp. Il collegamento tra il parco e l’headquarters è esattamente il medesimo Berthold-Beitz-Boulevard. Il campus, attraversato al centro da una linea d’acqua, è stato progettato secondo una modalità basata sull'accessibilità e può essere visitato dal pubblico. Percorsi più rapidi per chi lavora in questo luogo collegano in modo diretto i punti di riferimento più importanti del complesso, racchiuso da un grande pass-par-tout verde.

 
1_L.jpg

Diesel Headquarter, Breganze (Italia), 2006 - 2010

  • Cliente: Jacobs Spa / Diesel Spa 
  • Partner: Arch. Pierpaolo Ricatti 
  • Team: Andreas Kipar, Shirly Mantin, Luca Manzocchi, Simone Marelli, Leonardo Oprandi

Il nuovo headquarter di Diesel è situato in provincia di Vicenza, nel tipico paesaggio collinare di Breganze, dove l’edificio si attesta a un livello semi-ipogeo. La progettazione degli spazi verdi si origina dalla lettura tipologica del paesaggio sia in chiave storica sia in chiave contemporanea, con la volontà di tracciare una relazione tra natura e architettura.

Un ampio bordo verde contribuisce a definire la mediazione tra l'architettura e il contesto prendendo forza formale dalla morfologia del terreno. I nuovi edifici posti in sequenza si articolano in un sistema di rimandi visuali tra l’interno e l’esterno dell’area, arricchita da una folta vegetazione di specie autoctone e naturalizzate. Il costruito è addolcito e protetto da una serie di colline e di elementi verdi che schermano la struttura.

 
1_L.jpg

UniCredit Bank Austria Campus, Vienna (Austria), 2012 - ongoing

  • Cliente: Domus Facility Management GmbH represented by atelier prodreca (Vienna)
  • Area: 7.3 ha
  • Team: Nadine Calaminus-Tölle, Andreas Kipar, Uwe Schönherr

Tra gli spazi aperti dell’UniCredit Bank Austria Campus e il paesaggio di Vienna esiste una forte relazione. Il layout del progetto di paesaggio prende ispirazione dagli elementi caratterizzanti del contesto locale, come la tradizionale foresta viennese, la stratificazione topografica e gli elementi d’acqua. Il progetto del Campus UniCredit Bank Austria è costituito da un boulevard principale affiancato da aree diversificate e quattro corti interne verdi, ispirate al modello di foresta viennese. Il boulevard ha un carattere spiccatamente pubblico, mentre le corti sono di sapore più protetto e privato.

 
1_L.jpg

KM ROSSO Science and Technology Park, Bergamo (Italia), 2008

  • Cliente: Brembo s.p.a./ River s.p.a.

Lo studio di Jean Nouvel ha proposto un progetto onnicomprensivo per Kilometrorosso, concepito come un elemento misuratore del territorio e un landmark lungo l’autostrada Milano-Venezia. Il muro rosso, che conferisce identità al progetto, protegge le porzioni di costruito immerse nel verde del parco, mentre la luce brilla attraverso la geometria trasparente degli edifici ed evidenzia la morbidezza informale della vegetazione.

Il progetto di paesaggio, che trae ispirazione iniziale dalla natura stessa del Kilometrorosso, propone un sistema di verde continuo e completamente pedonale. Il forte legame tra la parete rossa, che riprende formalmente il linguaggio delle auto da corsa, il dinamismo e l’alta vocazione tecnologica di tutto il complesso architettonico, hanno contribuito a comporre e ad articolare l’immaginario che ha dato vita a questo progetto.

Altri progetti: Biella IT, Gli Orsi; Brescia IT, Freccia Rossa; Cannes FR, Nespresso Cannes Flagship Store; Essen D, Krupp Park - Kronenberg Center; Faenza IT, Lifestyle Village Le Perle; La Spezia IT, Le Terrazze; Milano IT, Alfa Romeo Park-Iper Portello; Milano IT, Carosello Shopping Center; Milano IT, Castelletto Park; Milano IT, Corso Como; New York USA, Nespresso Madison Flagship Store; Padova IT, Venetocity; Rimini IT, Ex Colonia Murri - Rimini & Rimini; Venezia IT Valecenter; Verona IT, Ex Cartiere Verona; Verona IT, WTC Adige City.